Perugia città del Sollievo

Sabato 6 Ottobre 2018 Radio Perusia del Raggruppamento Speciale di Protezione Civile ha preso parte al 4°Raduno delle Città del Sollievo presso la Domus Pauperum in Corso Garibaldi a Perugia.

La Rete delle Città del Sollievo, costituita dalla Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti congiuntamente all’Università del Sacro Cuore e con il patrocinio di ANCI(Associazione Nazionale Comuni Italiani), ha come scopo principale di diffondere la cultura e la pratica delle Cure palliative,  all’interno di un network di erogatori di servizi assistenziali quali ospedali, hospice, oltre ad associazioni, Onlus e fondazioni del Terzo Settore in un’ottica di compartecipazione e collaborazione.

In tale occasione è stato conferito a Radio Perusia un attestato di merito per i servizi resi nell’ambito di Perugia città del sollievo.

Perugia città del Sollievo – Il percorso

Era la primavera del 2017 quando, su impulso dell’Assessorato alle Politiche Socialie del suo Assessore Edi Cicchi, prendeva il via il percorso che avrebbe portato la Città di Perugia al riconoscimento di Città del Sollievo.

Dopo aver individuato le associazioni del territorio che perseguono fini di solidarietà sociale sono seguiti numerosi incontri nei quali si è chiarita la natura della mission della Rete delle Città del Sollievo, incontri culminati con la richiesta formale daparte dell’Assessore Edi Cicchi in merito alla concreta volontà di aderire alla Reteterritoriale di supporto alla candidatura della Città di Perugia al titolo di Città del Sollievo.

La risposta delle Associazioni è stata molto positiva ed ha consentito di raggiungere ad oggi 37 partner.

Questo percorso è stato condiviso con la Giunta Comunale che ha approvato la candidatura con DIGC n.63 del 19 luglio 2017, ed è culminato con la comunicazione ufficiale da parte della Fondazione Gigi Ghirotti Onlus del riconoscimento diPerugia a Città del Sollievo. Il 9 dicembre 2017, all’interno della Sala dei Notari, si è svolta un’emozionante cerimonia di conferimento del titolo al Sindaco Andrea Romizi da parte del Presidente della Fondazione Ghirotti Emilio Carelli, allapresenza dell’Assessore Edi Cicchi, numerosi soggetti istituzionali ed irappresentanti dei diversi soggetti aderenti, che hanno poi proceduto alla firma delPatto d’Adesione.

Il percorso racconta come la città di Perugia, forte del suo tessuto sociale, nel quale operano numerosi attori istituzionali e Onlus, ha saputo dare vita alla rete epotenziare l’impegno di tutti. E questo avviene attraverso un patto che consolida e potenzia il lavoro svolto e testimonia il forte valore solidaristico perché ogni vita, dal concepimento alla morte, è degna di essere vissuta, sostenuta, confortata.

E’ un dovere istituzionale ed etico che ciascuno ha il dovere di perseguire.

 

LA RETE DEL SOLLIEVO:

ANCHISE Residenza per Anziani; A.N.E.D.; APS CORAGGIO; ARCAT- ACAT; AVIS; Avanti Tutta Onlus; AFAS; A.I.D.O; AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla; A.M.A.T.A. UMBRIA onlus; Associazione MADRE SPERANZA ONLUS; ANT Italia Onlus; ANTEAS Umbria; A.U.C.C. Onlus; A.R.ONC. Onlus; AUSER Volontariato Perugia; BEATA COLOMBA Residenza Protetta; CENTRO SPERANZA di Fratta Todina; CESVOL; COMITATO PARALIMPICO; COMITATO PER LA VITA “DANIELE CHIANELLI”; Associazione CON NOI onlus; CONFRATERNITA DI MISERICORDIA DI PERUGIA – OLMO; Coordinamento CENTRI SOCIO- CULTURALI del Comune di Perugia; CROCE ROSSA ITALIANA; Fondazione SODALIZIO DI S.MARTINO; FONTENUOVO Onlus Residenza Protetta; Hospice “La Casa nel Parco”; Associazione MAI SOLI; MPV – Movimento Per La Vita; OVUS Pubblica Assistenza Onlus; Piedibus DEL BENESSERE; Centro Cinofilo SPEED DOG; Raggruppamento Speciale di Protezione Civile ONLUS; Ufficio Pastorale Della Salute; UMBRA A CQUE S.p.A.; UNIONE PARKINSONIANI di Perugia; U.I.C. – Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti; UNITALSI

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento